Coastal Consulting & Exploration S.r.l.
Rilievi Marini Geofisici ed Ambientali

Ufficio: 70124 Bari Via Aulisio 59-61
Tel./Fax +39 080 5540484
P.IVA / C.F. : 03316530751

info@coastalexploration.com

info_qatar@coastalexploration.com
Home Informazioni
 
 :home > servizi > rilievi correntometrici RILIEVI CORRENTOMETRICI eng ITA
Con l'ausilio di un Correntometro Doppler di ultima generazione eseguiamo rilievi sia in mare e nei bacini interni che nei fiumi

· Correntometro Doppler ADCP: è costituito da un contenitore cilindrico del diametro di 20 cm e di altezza di 19 cm su cui sono installati 4 trasduttori e l'elettronica di controllo.
Il correntometro viene solitamente installato in punti fissi, ad esempio ancorato sul fondo marino, installato su una boa in superficie o a metà colonna d'acqua, oppure può essere installato su imbarcazioni in movimento, su ROV (Remote Operate Vehicle) o su sommergibili UUV (Untethered Underwater Vehicle).
L'ADCP consente anche un completo studio delle onde , effettuato tramite misure di velocità orbitale (il movimento dell'acqua nella zona influenzata dalle onde), di variazione di pressione della colonna d'acqua sul correntometro e di variazione della profondità dell'acqua al passaggio dell'onda.

[ Correntometro Doppler RDI ]
   
Scopo del lavoro Campi di applicazione Strumenti utilizzati
  in mare e nei bacini interni Acquisizione dati
  • Misurare la velocità dell'acqua lungo un profilo verticale oppure su superfici verticali o orizzontali
  • Misurare la portata di un corso d'acqua, di un canale, di una condotta oppure di una sezione verticale o orizzontale di una massa d'acqua in movimento
  • Misurare l'altezza e la direzione delle onde
  • Misurare il trasporto di sedimenti della massa d'acqua
  • Misurare la profondità dell'acqua
  • Misurare accuratamente lo spostamento relativo del fondo rispetto al correntometro
  • Valutazione dell'area di dispersione di acque reflue, di inquinanti o di sedimenti in sospensione riversati in mare perforazione, porti)
  • Monitoraggio della velocità della corrente all'imboccatura di un porto o lungo un canale per realizzare servizi di sicurezza portuali
  • Monitoraggio dell'altezza e della direzione di provenienza delle onde per realizzare servizi di sicurezza portuali
  • Realizzazione di modelli di corrente costieri per la costruzione di opere di difesa della costa
  • Realizzazione di modelli di corrente in acque profonde per lo studio dello stress lungo le batterie d'aste delle piattaforme di perforazione o sui raiser delle FPSO
  • Integrazione o verifica dei dati satellitari
  • Studio dei fenomeni di trasporto sedimentario durante le opere di dragaggio
  • Navigazione relativa su sottomarini UUV (Untethered Underwater Vehicle)



esempi di ancoraggio
 
 
   
  nei fiumi

  • Monitoraggio delle portate di piena
  • Monitoraggio delle portate dei fiumi per la valutazione delle risorse idriche
  • Misura degli incrementi di portata in alveo per la valutazione delle riserve idrogeologiche
  • Monitoraggio degli apporti idrici nei bacini artificiali
  • Realizzazione di modelli idrogeologici
  • Monitoraggio in situ, all'interno di condotte o canali, della velocità dell'acqua
Un profilo di velocità viene realizzato programmando il correntometro per registrare dati per il periodo di tempo desiderato (anche diversi mesi) e posizionandolo nel punto di interesse.
Si possono registrare una grande varietà di dati che, generalmente vengono sintetizzati in un grafico profondità - tempo, dove si può studiare la variazione della velocità dell'acqua alle diverse profondità al passare del tempo.

[ esempi di record ]

    Scopri i vantaggi dei rilievi con ecoscandaglio MULTI BEAM ; Perseus, il R.O.V. per ispezioni visive ...>>
agg.23/11/2009
home | servizi | la società | links | contatti | mezzi
© copyright Coastal Consulting & Exploration s.r.l.
webmaster
home