Coastal Consulting & Exploration S.r.l.
Rilievi Marini Geofisici ed Ambientali

Ufficio: 70124 Bari Via Aulisio 59-61
Tel./Fax +39 080 5540484
P.IVA / C.F. : 03316530751

info@coastalexploration.com

info_qatar@coastalexploration.com
Home Informazioni
 
 :home > servizi > rilievi magnetometrici RILIEVI MAGNETOMETRICI eng ITA
Eseguiamo rilievi magnetometrici con l'ausilio di un Magnetometro a Protoni di ultima generazione.

· Magnetometro a Protoni: è costituito da una unità di bordo utilizzata per l'acquisizione, il controllo e la registrazione dei dati e da un veicolo sottomarino detto "pesce", utilizzato per rilevare i dati e trasmetterli in superficie attraverso il cavo di traino. Il pesce, mentre viene trainato sott'acqua, misura con continuità l'intensità del campo magnetico , che risulta composto dalla somma del campo magnetico terrestre e delle anomalie locali.
Se l'intensità del campo magnetico misurata nella realtà è diversa da quella teorica della zona, o presenta delle variazioni pronunciate in distanze relativamente brevi, queste variazioni vengono dette "anomalie".
Queste, in base alla loro forma, possono essere collegate alla presenza di un corpo magnetico adagiato sul fondale o sepolto a profondità variabili.
   
Scopo del lavoro Campi di applicazione Strumenti utilizzati
    Acquisizione dati
  • Misurare l'intensità del campo magnetico sul fondale marino
  • Rilevare anomalie magnetiche legate alla presenza di masse rocciose oppure alla presenza di oggetti ferromagnetici sul fondo e nel sottofondo
  • Controllare la posizione di manufatti sottomarini come cavi e condotte anche se sepolti sotto diversi metri di sedimenti
  • Ricerca di relitti
  • Evidenziare la presenza di reperti archeologici
  • realizzazione e manutenzione di manufatti sottomarini
  • monitoraggio ambientale
  • ricerca scientifica
  • ricerca archeologica
  • Magnetometro a protoni
    (Marine Magnetics SeaSPY)
  • Sistema di posizionamento acustico subacqueo - HPR (opzionale)
        Software di acquisizione
       
  • Software Acquisizione
    (SeaLINK / Thales PDS2000)
Il magnetometro SeaSPY tramite una opportuna interfaccia è collegabile al side scan sonar BENTHOS SIS-1500, permettendo così la realizzazione di rilievi morfologici-magnetometrici combinati.
Nei rilievi batimetrici o morfologici l'immagine registrata ha una evidente somiglianza con l'oggetto reale, sia esso un relitto o una formazione geologica.
Nei rilevi magnetometrici invece, l'oggetto della ricerca viene individuato in base alla presenza di anomalie del campo magnetico terrestre. Tali anomalie hanno forme e intensità che, sulla base delle conoscenze attuali possono essere correlate all'oggetto che le ha formate.
Si può in generale affermare che l'intensità dell'anomalia che un oggetto può produrre dipende essenzialmente dalla grandezza dell'oggetto, dal materiale di cui è composto e dalla distanza a cui si trova il magnetometro.
Per quanto riguarda la forma dell'anomalia prodotta dall'oggetto ricercato, questa dipende da molti fattori, i più importanti dei quali sono la distanza e l'orientazione dell'oggetto rispetto al magnetometro.
Configurazione combinata magnetometro - side scan sonar    
[ esempi di record ]
    Scopri i vantaggi dei rilievi con ecoscandaglio MULTI BEAM ; Perseus, il R.O.V. per ispezioni visive ...>>
agg.23/11/2009
home | servizi | la società | links | contatti | mezzi
© copyright Coastal Consulting & Exploration s.r.l.
webmaster
home